Logo del ParcoLogo del Parco
Condividi
Home » Riserve Naturali » Le Riserve » Riserva Naturale della Vauda » Informazioni generali

Come arrivare

La Riserva è molto vasta, in gran parte sotto servitù militare e attraversata da strade trafficate. Evitando quella e queste restano comunque molti itinerari adatti alle escursioni.

Si suggeriscono i seguenti punti di partenza:

  1. Comune di Vauda Canavese: parcheggio presso la piazzetta all'inizio di via San Carlo, Vauda superiore vicino al Palazzo Comunale. Via San Carlo porta in breve ai confini della Riserva dove si possono percorrere diversi tracciati segnati lungo il vallone del rio Valmaggiore.
  2. Comune di Front, frazione Grange: diversi percorsi lungo il rio Verdeis e l'altopiano della Grangiasse. In alternativa le stesse zone sono visitabili partendo dalla frazione Palazzo Grosso (Com. Vauda). Dal capoluogo, in particolare dalla cappella cimiteriale di Sant'Antonio è possibile risalire il Valmaggiore fino a incontrare gli itinerari di cui al punto 1.
  3. Da Lombardore è possibile inoltrarsi lungo il torrente Fisca, un possibile parcheggio si trova presso il cimitero.
  4. San Francesco al Campo, santuario dell'Assunta: un altro ottimo punto di partenza per il vallone del Fisca.
  5. Da San Carlo Canavese è possibile giungere alla Strada delle Pecore, antica via di transumanza che costeggia le aree a brughiera. Parcheggio presso la piazza lungo via Vauda Canavese appena oltre il ponte sul torrente Fisca. Di fronte alla piazza si trova la tranquilla strada per borgata Sopetto.

(foto di Archivio Parco Mandria)
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione