Logo del Parco
Logo Parchi Reali
Foto della testata
Home » Vauda » Visita

Proposte di visita dei Parchi Reali

Per visitare i Parchi Reali occorrono più giorni, perché tanti sono gli elementi importanti, che si intrecciano a formare un qualcosa di unico ed inestricabile, dove è sempre difficile capire cosa prevalga, se i forti segni lasciati dalla storia sabauda o il paesaggio e la natura con componenti di biodiversità ormai rare.

Cos'è c'è da vedere? Certamente non si può non ammirare e visitare le magnifiche Residenze Reali: a Stupinigi la Palazzina di Caccia, a Venaria la Reggia e il Castello della Mandria; attorno ad esse i Parchi Reali conservano ancor oggi un vastissimo territorio plasmato dai sovrani dediti all'attività venatoria: solcati da lunghe rotte e rondò si estendono a perdita d'occhio radure e boschi, antiche cascine, e animali selvatici che è facile incontrare specialmente negli orari di minor frequentazione del pubblico.

Attraverso visite guidate si può scoprire l'intima storia e natura dei luoghi e raggiungere i siti più suggestivi, tra cui l'area dei Laghi della Mandria con l'omonimo Castello - reposoir di caccia.

Le guide del Parco (società Strie s.n.c.), accompagnatori naturalistici abilitati accreditati dall'Ente Parco, sono a disposizione dei gruppi richiedenti accompagnamenti naturalistici guidati, per escursioni, anche nelle aree escluse dalla fruizione pubblica, alla scoperta di un ambiente selvaggio e unico nel suo genere.