Logo del Parco
Logo Parchi Reali
Foto della testata
Home » Vauda » La Riserva » Natura

La Fauna

Chi visita la riserva non può non accorgersi della presenza degli uccelli: cinguettii, zirlii, chioccolii, richiami diversi fanno da sottofondo costante. Uno degli aspetti naturalisticamente più interessante della Vauda è proprio la presenza di una numerosa e diversificata avifauna. Sono state censite circa 200 specie di alati nidificanti e svernanti: un numero eccezionale, forse unico per la pianura. Qui possiamo trovare ancora allodole e quaglie, che nidificano nelle brughiere poiché non viene eseguito lo sfalcio dei prati che distrugge i loro nidi.

Sono presenti anche numerosi esemplari di gruccioni, averle piccole, strillozzi e ortolani, uccelli una volta comuni, ora quasi introvabili. Son presenti anche poiane, falchi, nibbi bruni, gufi e civette. Fra gli uccelli acquatici garzette, aironi cenerini e i più comuni germani.

Fra gli insetti da notare il Copris lunaris un coleottero ora raro che ha la particolarità di lavorare in coppia e conservare quantità notevoli di sterco nei nidi scavati nel terreno a 10-20 cm di profondità: le feci servono per allevare le larve. Più difficili da vedere, eppure presenti, anche i mammiferi: sono state segnalate volpi, caprioli e qualche raro esemplare di cervo.